Ultimi argomenti
» MICROCIP
Lun Apr 29, 2013 2:00 am Da manu

» Buongiorno..
Lun Gen 28, 2013 12:11 am Da ysor87

» Buon Natale!!
Ven Dic 28, 2012 1:12 pm Da LittlePal

» Ciao !
Mar Dic 18, 2012 10:34 pm Da Pinellact

» Ora siamo anche su Facebook
Lun Dic 03, 2012 12:44 pm Da Masher

» Codice sconto Zooplus valido fino al 31.01.2013
Mar Nov 06, 2012 3:51 pm Da Masher

» Legend of crudy give it to me
Sab Set 29, 2012 1:04 am Da Pinellact

» brave tin soldier della costa del vento
Lun Ago 27, 2012 5:33 pm Da Masher

» Hnoss e Nino..;)
Lun Ago 27, 2012 12:26 am Da manu

Galleria


Partner

Tagliare le unghie

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Tagliare le unghie

Messaggio Da Steve il Mer Mar 25, 2009 9:24 pm

Sembra facile ma rimando sempre per paura di farle male, come mi capitava qualche volta con Killy, l'ultima volta col un taglio ho sfiorato il nervo...... poverina!
La faccio camminare molto e per 2-3 mesi le unghie rimangono acettabili ma ora non posso rimandare.
Con i gatti è facile perchè sono trasparenti ma in 16 anni non ho ancora trovato un metodo sicuro per i cani.
Voi come vi regolate?

Steve

Steve
Giovane
Giovane

Numero di messaggi : 1117
Età : 63
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliare le unghie

Messaggio Da LadyDarkness il Mer Mar 25, 2009 9:36 pm

uff è amara la questione.
io le taglio con una luce dietro in modo tale da ridurre al minimo il rischio di prendere il vaso, e mi tengo molto larga.. quindi alla fine le spunto solo, ce le ha sempre lunghe! Sad

LadyDarkness
Giovane
Giovane

Numero di messaggi : 1267
Età : 33
Località : Roma
Data d'iscrizione : 09.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliare le unghie

Messaggio Da Steve il Sab Mar 28, 2009 12:35 pm

Dunque, ieri Jackina giocando ha messo male una zampa posteriore sul pavimento liscio, dando l'impressione di non avere un buon appoggio, il piede è scivolato verso l'esterno e la coscia si è un po' aperta, ha zoppicato per due-tre passi, poi si è sdraiata un attimo e si è rialzata normalmente. Forse un piccolo strappo ma niente di grave, direi. Poi l'ho portata fuori ed ho notato che sul morbido camminava normalmente, mentre sul duro zoppicava leggermente.
Questo mi ha spinto a darmi una mossa per sistemare le unghie.
Di tagliarle non me la sono sentita, così ho preso una tavoletta di legno più o meno delle dimensioni di una carta di credito ma più lunga, ho tagliato un pezzo di cartavetrata a grana grossa sufficiente ad avvolgerla ed ho iniziato ad usarla come lima, lavorando da dietro in avanti, tenendo il piedino in mano con indice e/o medio appoggiati sopra a due unghie ed il pollice sotto, limando delicatamente e privilegiando la velocità della passata piuttosto che la forza.
Lei non prova alcun fastidio, anzi all'inizio si è stesa allungandomi la zampa, poi dopo 5 minuti si è scocciata e me l'ha detto iniziando a tentare di mordicchiare la tavoletta e leccandomi la mano.
Molto dolcemente, ma me l'ha detto, così mi sono fermato e in 5 minuti ho quasi sistemato due zampe, nonostante la qualità infima della cartavetrata utilizzata.
Con questa tavoletta si riescono a lavorare anche 2-3 unghie per volta e il risultato è una punta perfettamente appiattita e liscia.
Credo che se ci si dovesse avvicinare al vaso lei tirerebbe via immediatamente la zampa ed un eventuale danno sarebbe minimo.
Con questo attrezzino, direi che impiegando 5-10 minuti una-due volte al mese le unghie possono essere tenute perfettamente in ordine.

Per fare questo ho preso spunto da un sito dove veniva usato un trapanino Dremel su un cagnone da almeno mezzo quintale, il trapanino io l'avrei anche, ma non me la sono sentita di usarlo sulla piccola che probabilmente ne verrebbe pure spaventata, così ho ideato questo attrezzo.

Che ne dite?

Steve

Steve
Giovane
Giovane

Numero di messaggi : 1117
Età : 63
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliare le unghie

Messaggio Da Masher il Sab Mar 28, 2009 12:43 pm

Steve ha scritto:Dunque, ieri Jackina giocando ha messo male una zampa posteriore sul pavimento liscio, dando l'impressione di non avere un buon appoggio, il piede è scivolato verso l'esterno e la coscia si è un po' aperta, ha zoppicato per due-tre passi, poi si è sdraiata un attimo e si è rialzata normalmente. Forse un piccolo strappo ma niente di grave, direi. Poi l'ho portata fuori ed ho notato che sul morbido camminava normalmente, mentre sul duro zoppicava leggermente.
Questo mi ha spinto a darmi una mossa per sistemare le unghie.
Di tagliarle non me la sono sentita, così ho preso una tavoletta di legno più o meno delle dimensioni di una carta di credito ma più lunga, ho tagliato un pezzo di cartavetrata a grana grossa sufficiente ad avvolgerla ed ho iniziato ad usarla come lima, lavorando da dietro in avanti, tenendo il piedino in mano con indice e/o medio appoggiati sopra a due unghie ed il pollice sotto, limando delicatamente e privilegiando la velocità della passata piuttosto che la forza.
Lei non prova alcun fastidio, anzi all'inizio si è stesa allungandomi la zampa, poi dopo 5 minuti si è scocciata e me l'ha detto iniziando a tentare di mordicchiare la tavoletta e leccandomi la mano.
Molto dolcemente, ma me l'ha detto, così mi sono fermato e in 5 minuti ho quasi sistemato due zampe, nonostante la qualità infima della cartavetrata utilizzata.
Con questa tavoletta si riescono a lavorare anche 2-3 unghie per volta e il risultato è una punta perfettamente appiattita e liscia.
Credo che se ci si dovesse avvicinare al vaso lei tirerebbe via immediatamente la zampa ed un eventuale danno sarebbe minimo.
Con questo attrezzino, direi che impiegando 5-10 minuti una-due volte al mese le unghie possono essere tenute perfettamente in ordine.

Per fare questo ho preso spunto da un sito dove veniva usato un trapanino Dremel su un cagnone da almeno mezzo quintale, il trapanino io l'avrei anche, ma non me la sono sentita di usarlo sulla piccola che probabilmente ne verrebbe pure spaventata, così ho ideato questo attrezzo.

Che ne dite?

Steve
Eppure il trapanino con la punta per smerigliare l'ho visto usare e mi sembra adatto.
Per il rumore basta abituarli piano piano.

Masher
Admin
Admin

Numero di messaggi : 2454
Età : 52
Località : Cerveteri (RM)
Data d'iscrizione : 06.11.08

http://www.cairnterrier.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliare le unghie

Messaggio Da Steve il Sab Mar 28, 2009 5:45 pm

Magari per chi come me ne ha solo uno va bene anche la carta vetrata.
Piuttosto...... Jackina è un po' abbacchiata, spero sia il calore e non i soliti dolori.....
Da oggi i maschi iniziano a desiderarla, la prima macchiolina 8 gg fa, quanto dura ancora?

Steve

Steve
Giovane
Giovane

Numero di messaggi : 1117
Età : 63
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliare le unghie

Messaggio Da Masher il Sab Mar 28, 2009 8:42 pm

Steve ha scritto:Magari per chi come me ne ha solo uno va bene anche la carta vetrata.
Piuttosto...... Jackina è un po' abbacchiata, spero sia il calore e non i soliti dolori.....
Da oggi i maschi iniziano a desiderarla, la prima macchiolina 8 gg fa, quanto dura ancora?

Steve
In tutto dura una ventina di giorni.
Il periodo pericoloso per eventuali fuitine inizia ora Rolling Eyes

Masher
Admin
Admin

Numero di messaggi : 2454
Età : 52
Località : Cerveteri (RM)
Data d'iscrizione : 06.11.08

http://www.cairnterrier.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Tagliare le unghie

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 5:49 am


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum