Ultimi argomenti
» MICROCIP
Lun Apr 29, 2013 2:00 am Da manu

» Buongiorno..
Lun Gen 28, 2013 12:11 am Da ysor87

» Buon Natale!!
Ven Dic 28, 2012 1:12 pm Da LittlePal

» Ciao !
Mar Dic 18, 2012 10:34 pm Da Pinellact

» Ora siamo anche su Facebook
Lun Dic 03, 2012 12:44 pm Da Masher

» Codice sconto Zooplus valido fino al 31.01.2013
Mar Nov 06, 2012 3:51 pm Da Masher

» Legend of crudy give it to me
Sab Set 29, 2012 1:04 am Da Pinellact

» brave tin soldier della costa del vento
Lun Ago 27, 2012 5:33 pm Da Masher

» Hnoss e Nino..;)
Lun Ago 27, 2012 12:26 am Da manu

Galleria


Partner

Problemi nei cani piccoli.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Problemi nei cani piccoli.

Messaggio Da Steve il Gio Lug 02, 2009 12:28 am

L'ultima volta che sono stato dal veterinario, ho acennato alla possibilità, peraltro remota, di far partorire Jackie.
Subito, scherzando, mi ha detto: -Cambiate veterinario.....".
Poi mi ha spiegato che esiste la possibilità, nemmeno tanto remota, che uno o più piccoli si presentino in posizione non corretta e non riescano ad uscire, con i cani grandi di solito non è un problema, perchè, riuscendo ad entrare con più dita, il piccolo si può muovere e far uscire. Nei cani piccoli, invece, mi ha mostrato un dito e mi ha spiegato che quello è l'unica possibilità che ha per rimettere il piccolo in posizione.
Nel caso i piccoli non escano, uniche possibilità sono un cesareo o, in casi estremi, un'isterectomia, che di per se non sarebbero un problema ma l'anestetico andrebbe anche ai piccoli, che poi continuerebbero ad assimilarne attraverso il latte e questo potrebbe creare problemi nei primi giorni.
Inoltre, mi ha spiegato, potrebbe essere difficile conciliare l'allattamento con la ferita ricucita conseguente all'intervento.

Non so se il cairn sia più o meno disposto verso questo tipo di problemi ma mi stò convicendo che in questi casi l'esperienza di un allevatore e di un veterinario abituato a far partorire cani di taglia piccola siano indispensabili.

Devo dire che il veteinario di Jackie è sempre stato estremamente cauto in tutto con i cani piccoli ma forse, quando mi ha detto che se devo dare una compagnia alla piccola è meglio che mi rivolga ad un allevatore, non aveva tutti i torti.

Che dite, è forse lui che esagera?

Steve
Giovane
Giovane

Numero di messaggi : 1117
Età : 63
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problemi nei cani piccoli.

Messaggio Da LadyDarkness il Gio Lug 02, 2009 9:48 am

Bè, io non la vedo così tragica e poi proprio con i cairn che sono così rustici!!
Il cesareo è molto frequente nei cani brachicefali, ma non per un problema di posizione (nascono anche podali senza problemi) ma per un problema di dimensioni del cranio che già alla nascita sono eccessive.
Nella peggiore delle ipotesi fa il cesareo, allata uguale, gli anestetici sono molto sicuri... scusami ma le donne che allatano dopo un cesareo? Wink

Vivi con serenità l'eventuale esperienza...

LadyDarkness
Giovane
Giovane

Numero di messaggi : 1267
Età : 33
Località : Roma
Data d'iscrizione : 09.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problemi nei cani piccoli.

Messaggio Da Masher il Gio Lug 02, 2009 10:46 am

Segui il suo consiglio e cambia veterinario!
Se parla così vuol dire che come minimo non conosce la razza.
In venti anni di allevamento (tocchiamo ferro) non ho mai avuto problemi nel parto delle mie Cairn.
Un problema diverso è se tu sei ansioso perchè trasmetti questa emozione alla futura mamma che può ritardare l'evento e quindi avere difficoltà.

Masher
Admin
Admin

Numero di messaggi : 2454
Età : 52
Località : Cerveteri (RM)
Data d'iscrizione : 06.11.08

http://www.cairnterrier.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problemi nei cani piccoli.

Messaggio Da Cala il Gio Lug 02, 2009 10:58 am

Masher ha scritto:Segui il suo consiglio e cambia veterinario!
Se parla così vuol dire che come minimo non conosce la razza.
In venti anni di allevamento (tocchiamo ferro) non ho mai avuto problemi nel parto delle mie Cairn.
Un problema diverso è se tu sei ansioso perchè trasmetti questa emozione alla futura mamma che può ritardare l'evento e quindi avere difficoltà.

Confermo! e aggiungo solo che, da quello che ho sentito & visto, le femmine cairn grasse potrebbero avere dei problemi Wink

Cala
Juniores
Juniores

Numero di messaggi : 834
Età : 59
Località : Svezia
Data d'iscrizione : 07.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problemi nei cani piccoli.

Messaggio Da Steve il Dom Lug 05, 2009 1:21 am

Nel caso, anche se lui alla fine del discorso non si è tirato indietro, mi rivolgerò sicuramente ad un altro veterinario che conosca bene la razza.
Vicino a Bologna abbiamo uno dei primi allevatori in italia , quindi spero di trovarne almeno uno!

Che non conosca la razza, come la maggior parte dei veterinari, è pacifico ma per qualche motivo lui è sempre estremamenta cauto con i cani piccoli e non so se sia un bene o un male.
Eppure ha più di 30 anni di esperienza e quando 10 anni fa operò d'urgenza Killy, che pesava meno di 4 kili, per una piometra andò tutto benissimo.
Devo comunque dire che, qualsiasi cosa faccia, lui ha l'abitudine di spiegare sempre tutto nei particolari e forse quel discorso faceva parte del "personaggio".

Steve
Giovane
Giovane

Numero di messaggi : 1117
Età : 63
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problemi nei cani piccoli.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 11:07 am


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum