Ultimi argomenti
» MICROCIP
Lun Apr 29, 2013 2:00 am Da manu

» Buongiorno..
Lun Gen 28, 2013 12:11 am Da ysor87

» Buon Natale!!
Ven Dic 28, 2012 1:12 pm Da LittlePal

» Ciao !
Mar Dic 18, 2012 10:34 pm Da Pinellact

» Ora siamo anche su Facebook
Lun Dic 03, 2012 12:44 pm Da Masher

» Codice sconto Zooplus valido fino al 31.01.2013
Mar Nov 06, 2012 3:51 pm Da Masher

» Legend of crudy give it to me
Sab Set 29, 2012 1:04 am Da Pinellact

» brave tin soldier della costa del vento
Lun Ago 27, 2012 5:33 pm Da Masher

» Hnoss e Nino..;)
Lun Ago 27, 2012 12:26 am Da manu

Galleria


Partner

Apprendimento e cocciutaggine

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Apprendimento e cocciutaggine

Messaggio Da Steve il Mar Ago 18, 2009 1:12 am

La rapidità con cui Jackie impara le cose è veramente stupefacente e non c'è dubbio che tante cose le abbia imparate perfettamente (mi riferisco ai comandi fondamentali: seduto, terra, resta, vieni ecc.), pechè in situazioni "tranquille", cioà senza troppi stimoli, la sua ubbidienza è perfetta.
Poi, però, basta una traccia, un odore particolare o qualsiasi cosa che attiri la sua attenzione, per renderla piuttosto dura d'orecchio, insistendo, magari con l'aiuto di un bocconcino, di solito si decide ad ubbidire ma così come ci sono le giornate "buone" ci sono le giornate no, come oggi, in cui mi fa veramente venire i fumi. Grrr
Oggi al rientro ha capito di avere esagerato e dopo un po' è venuta a darmi le leccatine, io ho fatto finta di niente, allora lei si è trasformata in un clown, sfoderando tutto il suo repertorio fatto di finti attacchi, sgambettamenti a pancia all'aria ecc., a quel punto, dato per scontato che aveva capito di avere esagerato, ho ceduto giocando un po' ed è finita lì.
Insomma, in certi momenti lei proprio SE NE FREGA!
Tipico dei terrier? Forse, anche se poi vedo altri cani di qualsiasi razza essere molto più indisciplinati ma quello che mi fa rabbia è che le cose lei le sa!
Poi ci sono comportamenti contradittori: è capace di farsi due ore di camminata al guinzaglio rimanendo perfettamente al passo, magari proprio per sentieri pieni di odori, poi altre volte, come oggi, tirare continuamente al guinzaglio come un somarino senza apparenti ragioni.
Forse pretendo troppo (in fondo è ancora adolescente e lo sarà ancora per un bel po') ma mi chiedo fino a che punto, crescendo, potrà diventare più affidabile.
Rimane il fatto che l'intelligenza e la capacità di apprendere dei cairn sono eccezionali, come a volte, ahimè, la loro cocciutaggine.
Probabilmente proprio questa cocciutaggine, non certo la loro intelligenza, fa si che siano attorno al trentacinquesimo posto in una classifica di addestrabilità (erroneamente qui definita intelligenza) con punteggi da 1 a 100 (http://petrix.com/dogint/intelligence.html).
Risulta comunque uno dei terrier più ubbidienti e la mia sensazione è che i cairn di origine nordica siano più svegli dei loro simili americani.
Rimane poi il fatto che la mia yorkina, che in questa classifica sarebbe, come razza, al ventisettesimo posto, per quanto le volessimo bene non era neppure paragonabile a Jackie ma apparteneva alla categoria dei cani "pesce lesso" da compagnia, belli, dolci, affettuosi e ubbidienti ma limitati quanto a intelligenza e carattere. Voglio dire che questa classifica è molto relativa e comunque, essendo basata sia sulla velocità di apprendimento che sull'affidabilità, non può costituire un indicatore assoluto di intelligenza, soprattutto per le razze, come la nostra, con una personalità particolarmente spiccata.
Tutto questo IMHO e basandomi su Jackie ma da quello che ho appreso dal forum penso si possa generalizzare a buona parte dei cairn.


Comunque con Jackie non ci si annoia mai, vado un po' o.t., ma sentite oggi:
- Eravamo in soggiorno, quando abbiamo sentito venire dalla camera da letto "grrrrr... bof! grrrrrr.... bof! arf! arf!...." , sono andato a vedere e avevo lasciato il portatile acceso sul letto, lei era li che abbaiava allo sfondo del desktop dove ho messo la foto d 4 cucciolotti. E' andata avanti per un po' con ringhi, abbaiatine soffocate e muggiti, ci siamo sbellicati dalle risate, fino a quando si è accorta di essere osservata ed è scesa dal letto facendo finta di niente (Jakie ha grande dignità e di solito si vergogna quando viene colta in situazioni poco consone, soprattutto se qualcuno ride di lei senza che sia sua intenzione essere comica), è stato divertentissimo!

Steve
Giovane
Giovane

Numero di messaggi : 1117
Età : 63
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apprendimento e cocciutaggine

Messaggio Da Masher il Mar Ago 18, 2009 9:56 am

Come diceva il mio istruttore di agility:che ci vuoi fare...è un terrier.
Faceva parte del suo lavoro prendere delle decisioni indipendentemente dall uomo.
La mia cairn da "caccia" migliore è May:in campagna se ne frega di me e finchè non ha raggiunto il suo scopo non ritorna.
Del resto anche la mia Cairn più obbediente,Jey,se sente una traccia non sente ragioni.
Se hai un vero Cairn non cambierà con l'età

Masher
Admin
Admin

Numero di messaggi : 2454
Età : 52
Località : Cerveteri (RM)
Data d'iscrizione : 06.11.08

http://www.cairnterrier.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apprendimento e cocciutaggine

Messaggio Da ombretta loreti il Mar Ago 18, 2009 10:53 pm

In quanto a cocciutaggine...........................beh vincono il primo premio podio
Oggi,per esempio .il mio caro (grrrrrrr)ha pensato bene che non voleva rimanere solo e l' ho trovato sfinito e con le zampe spellate per il gran scavare il pavimento di maiolica..........oggi ha fatto un bella passeggiata con gli amici cairn di Masher e stasera oltre ad essere morto cammina a tre zampe,deve essersela consumata per benino!!!!!
Adesso io cosa dovrei fare ?
Certo non posso pensare di non uscire più e vegliarlo continuamente,l'unica cosa che posso pensare è che in effetti siamo proprio soli,sono partiti tutti,e forse questo sparire della famiglia lo preoccupa,ma io torno come glilo faccio capire che torno? Ho preso anche le ferie per passare più tempo con lui ma un po' anche per me.........o no??????? Ciao

ombretta loreti
Giovane
Giovane

Numero di messaggi : 1105
Età : 61
Località : roma
Data d'iscrizione : 07.02.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apprendimento e cocciutaggine

Messaggio Da Masher il Mer Ago 19, 2009 11:23 am

Come ti ho spiegato a voce:non puoi diventare una sua schiava.
Il cane deve essere un piacere.

Masher
Admin
Admin

Numero di messaggi : 2454
Età : 52
Località : Cerveteri (RM)
Data d'iscrizione : 06.11.08

http://www.cairnterrier.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apprendimento e cocciutaggine

Messaggio Da Steve il Mer Ago 19, 2009 4:18 pm

In fondo devo dire di essere molto fortunato, Jackie non si pone certo il problema di restare sola, anzi piuttosto che andare dove non le piace, preferisce starsene tranquillamente a casa, tanto qualcosa da fare lo trova sempre!
Oramai, quando usciamo, ho preso l'abitudine di dire dove andiamo (limitatamente a quei 3-4 posti che conosce) e lei decide se venire o no, comunque se vado contro la sua scelta, portandola quando vorrebbe restare o viceversa, non se la prende affatto.
Comunque i cani a cui non piace stare soli sono tanti, la nostra precedente yorkina rimaneva sempre molto male quando ci vedeva uscire e se la nostra assenza superava le due ore, spesso ci faceva qualche dispetto, il suo preferito era andare nel cesto della biancheria da lavare e spargerla per tutta casa, oppure, di notte, appena sentiva i nostri passi fuori alla porta, iniziava a piangere a squarciagola svegliando il condominio. Per queste cose con Jackie ci sembra di essere in paradiso!

Ho scritto il post in un momento di sconforto, ero veramente "nero", soprattutto perchè il giorno prima era stata tanto brava e disciplinata da far dimenticare di essere un terrier ma so benissimo che un cairn "deve" avere una sua autonomia.
Lei non è sempre così antonoma ma va a periodi, ci sono giornate in cui è incredibilmente attenta e pronta ad ubbidire, altre in cui devo recarmi sul posto a prelevarla o sfruttare la sua golosità ogni volta che si muove, perchè non ci sente proprio. Ubbidire le piace ma per lei non è una priorità!

A proposito di cocciutaggine: l'abitudine di pinzettare i peli con gli incisivi resiste intatta nonostante migliaia di no e di tutti i sistemi possibili per farla smettere. Quando qualcuno di noi è a portata, lei si butta immediatamente per tentare la depilazione a strappo, nonostante venga regolarmente bloccata e spesso strillata, è sempre in agguato, guai distrarsi. Per fortuna non lo fa con gli estranei!
Un'amica ha un pastore tedesco che aveva questa abitudine e mi ha detto che impiegò tre anni per fargliela perdere, figuriamoci un terrier.

Rimane che Jackie mi piace così com'è, con le sue puntate improvvise, quando porta il naso a due millimetri da terra o individua qualche obiettivo lontano e parte, incurante di qualsiasi richiamo, perchè è proprio in quei momenti che manifesta il su vero carattere, è che quando si comporta così spesso mi fa agitare per la paura di perderne il controllo e non ritrovarla, cosa che fino ad ora, per fortuna, non è mai avvenuta.

Steve
Giovane
Giovane

Numero di messaggi : 1117
Età : 63
Località : Bologna
Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apprendimento e cocciutaggine

Messaggio Da ombretta loreti il Mer Ago 19, 2009 10:48 pm

Proprio perchè non mi sento sua sua schiava ,stamattina dopo la sua bella passeggiata,sono andata al mare come al solito.
Sono stata fuori fino alle 13 (giuro che dal gran caldo sarei tornata prima ma per punto ho resistito)e non vi nego che ero un po' timorosa al ritorno invece niente stava fresco e beato sotto una poltrona,mi ha fatto un saltino e si è rimesso a sonnecchiare .
Certo potrebbe anche aver sentito un gatto in giardino e lì purtroppo non c'è rimedio che tenga,perchè non lo fava da tanto tempo questo gesto scriteriato!!!!Prima o poi capirà.
Adesso è buffo perchè ancora la zampetta gli fa male e allora certe volte dopo aver corso in giardino dietro a qualche merlo ,per riposarsi la tira su e mi guarda,sembra un damerino del settecento Rolling Eyes

ombretta loreti
Giovane
Giovane

Numero di messaggi : 1105
Età : 61
Località : roma
Data d'iscrizione : 07.02.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apprendimento e cocciutaggine

Messaggio Da Cala il Mer Ago 26, 2009 12:58 pm

Masher ha scritto:Come diceva il mio istruttore di agility:che ci vuoi fare...è un terrier.
Se hai un vero Cairn non cambierà con l'età
Beh, si sa che noi 2 ormai pensiamo nello stesso modo:D e come ho ti ho già raccantato, ex prop. di pastore tedeschi e simili, e che fanno agility & altro lavoro, hanno tutti detto che la VERA sfida è di lavorare con un cairn Wink con le altre razze è un gioco!
Per me il CHARM di questa razza è proprio quello che non sarà mai ciecamente devoto al suo padrone e che quanto "bravo" farà sempre di testa sua. Pefino Kalle Very Happy

Per Steve; si anch'io penso che gli americani , delle volte, sono più soft. Sono contenta che qui in Italia è scomparso (almeno nelle nostre line) l'agrissività! Cosa comune ca 10 anni fa...certo non rendeva la razza popolare!
Come sai gli yorkie li conosco bene. Se ricordo bene, mia madre ne ha avuti 5-6. Tutti abbastanza bravi, ma dei veri cacciatrici in casa al mare (che in Svezia è anche campagna) Smile
Più di una è scappata! shock Una in particolare è tornata, era sparita ca 10km da casa!! Questa femmina, Beatrice, facceva anche jogging ogni mattina con mio padre, e con lui era sempre brava! Smile

Cala
Juniores
Juniores

Numero di messaggi : 834
Età : 59
Località : Svezia
Data d'iscrizione : 07.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Apprendimento e cocciutaggine

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 8:39 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum